19/11/14

Beauty: Il lavoro ti fa ingrassare? Scopri perchè e come rimediare


Conoscete a memoria tutte le calorie del ristorante o del bar dove andate sempre durante la pausa pranzo? Rifiutate i dolcetti portati al lavoro dai vostri colleghi? Vedete le cene di lavoro come una enorme difficoltà dove non esiste una via di scampo? 
Bene... sappiate che tutti questi problemi e "rinunce" non servono a nulla, il lavoro fa ingrassare!
Sembra che passare 40 ore e più davanti al computer, mangiare in fretta e furia panini o barrette spezza fame ha il suo "peso" nel vero senso della parola.
Secondo uno studio intrapreso da Families and Work Institute, e riportato da Allure, il 62% degli impiegati sono (chi più chi meno) sovrappeso, mentre solo la metà è riuscita a svolgere un'attività sportiva nel mese precedente la ricerca.
Però non rattristatevi, ci sono dei piccoli "trucchi" per evitare di andare incontro ai tanti odiati chili in eccesso:

- Colazione: il momento più importante della giornata, infatti è un pensiero comune a tantissimi medici che la raccomandano, sbagliatissimo saltarla, perciò fate una colazione abbondante ricca di nutrienti, cereali integrali e proteine in primis accompagnate da un frutto, così facendo risveglierete il metabolismo ed eviterete di arrivare alla pausa pranzo con i crampi allo stomaco.

11/11/14

T-shirt dipinta a mano by "Cose dipinte di Serena Gallo"


Buongiorno followers!
Qualche giorno fa ho ricevuto questa bellissima TShirt dipinta a mano da un'artista davvero brava, Serena Gallo
La linea di TShirts nasce dalla sua passione per l'arte, in modo particolare per la pittura, sono interamente dipinte a mano con l'utilizzo di colori per tessuto lavabili con un lavaggio delicato.
Ogni pezzo della sua collezione è unico, mai nessuno è uguale all'altro proprio perchè dipinte a mano libera. Per alcune delle sue creazioni, Serena si è ispirata alla favola del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupery, un racconto che ci riporta alla nostra infanzia e in molte raffigurazioni vengono trascritte sul tessuto alcune delle frasi più belle dell'opera, ma dipinge anche altri personaggi delle fiabe più famose come gli Aristogatti e Alice nel paese delle meraviglie.
Per la nuova linea fashion uomo/donna, Serena ha voluto prendere spunto da famose opere d'arte come "L'albero della vita" di uno dei massimi esponenti dell'Art Nouveau, Gustav Klimt, utilizzando colori metallizzati.
Andate a curiosare la sua pagina Facebook: "Cose dipinte di Serena Gallo".
Vi lascio i suoi contatti alla fine di questo post.
Un bacione,
Margherita

CONTATTI:

05/11/14

Le ragazze di Saint B.



Buongiorno followers!
Oggi vi voglio parlare di un nuovo brand giovane e molto femminile: Le ragazze di Saint B.
La prossima  stagione autunno-inverno 2014/2015 sarà caratterizzata da un mood decisamente rock.
Il glam è dettato dai tessuti effetto glossy, dai materiali ricercati come l’ecopelle traforata,
dall’aspetto  pizzo, dalle organze trasparenti abbinate ad importanti zip che danno grinta ai  look rigorosamente neri.
I tessuti maschili hanno un pizzico di romanticismo ed assumono abilmente forme e volumi attuali .  
Nero assoluto, è il protagonista di questa stagione, miscelato alla perfezione con le nuances del vino e dei rosa candy. Completano uno dei trendy dell’inverno l’anfibio impreziosito da applicazioni preziose e gli esclusivi ricami gioiello applicati su manicotti.
I capellini sono il tocco finale ed emozionante che noi Ragazze di Saint B abbiamo cercato di darvi.
Ringrazio davvero molto le Ragazze di Saint B. per questa bellissima gonna che ho voluto abbinare con il nero, regalando a tutto l'outfit una allure rock/chic.
Fatemi sapere cosa ne pensate del mio abbinamento... aspetto i vostri commenti.
A presto,
Margherita

Le Ragazze di Saint B.:
Sito web: www.leragazzedisaintb.com/
Pagina Facebook: www.facebook.com/Leragazzesb

03/11/14

Autumn must have: The Cocoon coat


Buongiorno followers!
Oggi vorrei parlarvi di uno dei "must have" di questa stagione, il cappotto "cocoon" dalla linea morbida e avvolgente, comodo grazie alla sua vestibilità over di chiara ispirazione anni '50. Il suo volume è adatto a vestire diversi tipi di silhouette e sembra fatto apposta per giocare con gli strati, ad esempio potreste indossarlo facilmente sopra ad un blazer oppure una giacchina in pelle senza sembrare degli omini michelin, provare per credere! 
Adoro questo tipo di cappotto caldo e dai tessuti soft perfetto per il freddo inverno ormai alle porte.
Vi lascio una selezioni di vari brand dove potrete trovare questo tipo di capo... 
Come sempre aspetto i vostri commenti...
A presto,
Margherita

31/10/14

Dolcetto o scherzetto?


Buon giorno followers!
Chiudiamo la settimana con un piccolo post da gustarsi in un lampo, tutto dedicato ad Halloween.
Tante idee per decorare la vostra casa ed organizzare un perfetto Halloween party.
Buona lettura e buon Halloween...
Francesca

- Home decor:

29/10/14

Roberta Poggio Planner & Stiletto Academy in: "La Camminata Perfetta"


Sabato 25 ottobre abbiamo avuto il piacere e la curiosità di partecipare al primo evento creato da Roberta Poggio Planner che opera nel settore del Wedding Planner e dell'organizzazione di eventi da ormai una decina di anni. Roberta infatti ha trovato la sua strada per sopperire alla mancata possibilità di organizzare il SUO matrimonio nonostante la lunga e ormai solida relazione con il suo compagno,e vedere i sogni di ogni sua sposa prendere forma con il suo contributo rendono un po' più felice lei. Ha iniziato così a frequentare corsi presso "Galateo del matrimonio Giorgia Fantin Borghi" e la Wedding Planner Anna Marinello.
Ha una cura cura maniacale dei dettagli e  pretende davvero il meglio per ogni sua cliente, abbiamo avuto il piacere di accorgercene sabato, dove per ogni partecipante all'evento veniva omaggiata una Welcome Bag con all'interno un trattamento gratuito "Fly foot" presso un centro estetico di zona, un buono sconto per acquistare presso la Libreria Terme il romanzo scritto da Veronica Benini intitolato "Tacco 12", una lima professionale per unghie, un portafoto e dei campioni gratuiti di cosmetici per la cura dei nostri piedini. 

Ma ora parliamo dell'evento.
"La camminata perfetta"
Un vero e proprio workshop su come riuscire a sopportare alle torture che ogni donna deve subire per poter portare i tacchi al lavoro e sentirci delle vere e proprie donne in carriera. 
Ce ne ha parlato Veronica Benini classe 1976 ed appassionata di tacchi, ha riunito in un' unica disciplina tutte le sue passioni per creare il metodo di camminata "Stiletto Academy" e insegnarlo in giro per l'Italia e sulle più influenti testate di moda del nostro paese.
I tacchi fanno male?
"Si, i tacchi fanno male, ma li si può indossare con le dovute precauzioni, per esempio allenando la caviglia con stiramenti ed esercizi mirati, per salire di tacco piano piano. È anche molto importante saper "scendere" dai tacchi nel modo corretto, ossia facendo stiramenti per evitare l'accorciamento del tendine d'Achille, e massaggiare i metatarsi"
Tutto sta nello scegliere la scarpa giusta in base al tipo di piede che una ha.
Insomma un evento davvero interessante e allo stesso tempo divertente. Siamo state invitate infatti come giudici perché alla fine di tutta la parte teorica le singole partecipanti hanno dovuto esibirsi in una passerella e a tempo di musica mostrare ciò che avevano appreso dagli insegnamenti di Veronica... Sono state tutte molto attente alle regole e noi molto clementi con le nostre palettine.
Vi lasciamo qui sotto i contatti di Roberta e Veronica. 
A presto, 
Marzia 
The Glossy Mood

Roberta Poggio Planner
Pagina Facebook: www.facebook.com/RobertaPoggioPlanner
Pagina Twitter: twitter.com/RP_Planner

Veronica Benini - Stiletto Academy
Pagina Facebook: www.facebook.com/12Camp?fref=ts
Pagina Twitter: twitter.com/StilettoAcademy

21/10/14

Oscar De La Renta...


Buongiorno followers.
Il mondo della moda dice addio a una delle sue icone: Oscar De La Renta, morto all’età di 82 anni.
Nato nella Repubblica Domenicana nel 1932, è diventato famoso agli inizi degli anni ’60 per aver vestito Jackie Kennedy. Nei suoi abiti si sono alternate molte first lady americane: Hilary Clinton ha definito il suo stile cpme sinonimo di «eleganza e bellezza senza tempo, i suoi abiti offrono a ognuno di noi la possibilità di sentirsi speciale».
Molte le star di Hollywood che hanno indossato le sue creazioni sul red carpet, da Cameron Diaz e Nicole Kidman. 
Una delle sue ultime creazioni è stata per quella che è definita la donna più potente di Londra: Amal Clooney. L’abito indossato dal celebre avvocato per pronunciare il fatidico sì con George Clooney è stato realizzato da De La Renta, tuttavia il suo nome al grande pubblico è arrivato solo con "Sex and the City" e successivamente in " Gossip Girl" dove era citato come icona di stile e le sue creazioni erano le preferite dalle protagoniste. 
Dopo aver studiato pittura in Spagna, Oscar De La Renta si è innamorato della moda e ha fatto l’apprendista da Cristobal Balenciaga, divenuto poi il suo mentore, prima di approdare a Lanvin a Parigi. La prima collezione con il suo nome è della metà degli anni ’60.
Per me che ho una vera e propria venerazione per le sue creazioni e' stato doveroso dedicargli un post, ho provato a scegliere tra i suoi meravigliosi abiti quelli che reputo più caratterizzanti del suo stile, ma non è stato così semplice dal momento che li trovo tutti meravigliosi e ricchi di elegante poesia.
Spero che vi piaccia la mia selezione aspetto i vostri commenti.
Francesca
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...