Pitti Immagine Uomo 2016

img_5832-1.jpeg
img_5884-1.jpeg
img_5806-1.jpeg
img_5899-2.jpeg

Si è conclusa l’ottantanovesima edizione di Pitti Immagine Uomo, immancabile appuntamento fiorentino per quanto riguarda tutte le ultime tendenze delle collezioni maschili proposte da Brand nazionali e internazionali. Pitti è anche una importante ma anche una piattaforma per lo scouting e promozione di nuovi talenti e marchi emergenti.

Le eclettiche tendenze moda del prossimo autunno-inverno 2016-2017  sono un mix eterogeneo di pezzi, capi e accessori in una pluralità di stili e ispirazioni. Molteplici e differenti sguardi sulla moda che si susseguono tra loro con la velocità di un battito di ciglia, quegli stessi battiti che hanno accolto i visitatori di Pitti 89 tramite la maxi installazione davanti al Padiglione Centrale in un set design curato da Oliviero Baldini.

Le tendenze della prossima stagione maschile vogliono un uomo viaggiatore, elegante ma allo stesso tempo un po’ dandy inglese, quindi via libera a pattern contemporanei delle calze in lana merino, al denim detox eco sostenibili, slippers in lana a scacchi e doppia fibbia, maglioni girocollo in cashmere supergeelong lavorati a trecce e punti, contrasti vintage per gli occhiali unisex, il cappotto di lana principe di Galles con inserti in nappa termosaldati sulle maniche e sottocollo in velluto, i bomber in stile college.

Vi lascio alcuni scatti realizzati all’interno degli stand…

A presto,

M.