Milano Moda Donna: #MFW Day 1

img_6706.jpg
img_6747.jpg
img_6731-3.jpg
img_6764.jpg

Quali saranno le tendenze della prossima stagione invernale?

La nostra Fashion Week milanese inizia con Hogan:

Il brand presenta un’evoluzione ulteriore del lifestyle distintivo del marchio, con una collezione energica, forte e raffinata, dall’appeal giovane e glam. Una joie de vivre arricchita da una sofisticata sensualità che incontra i desideri delle nuove generazioni. L’estetica è intensa ed essenziale: sneakers portate con giacche tuxedo o doppio petto dal taglio sartoriale abbinate a pantaloni cropped e camicie oversize. Morbidi maglioni con effetti grafici e biker jackets in pelle nera sono minimizzati da leggings e indossati su derby o stivaletti alla caviglia maxi platform per una palette fortemente grafica e concreta: bianco, nero, argento e oro, in blocchi di colore.

FRATELLI ROSSETTI: 

La nuova collezione donna per il prossimo autunno/ inverno, si ispira alle atmosfere del dottor Zivago, opera classica del premio nobel Boris Leonidovic Pasternak che ha dettato, grazie all’ambientazione e ai costumi, una vera e propria tendenza nell’immaginario collettivo. Velluti e ricami caratterizzano la prossima stagione che mira a farci rivivere le atmosfere da sogno della Russia imperiale. Una femminilità prorompente e regale che, grazie anche alla cornice di Palazzo Visconti, richiama i fasti architettonici della Russia zarista e ci trasporta nella dimensione trionfale delle volute coloratissime della Piazza Rossa moscovita. I modelli presentati sono quattro la decolleté, il tronchetto con tocca, la pantofola e il mocassino Brera, icona di Fratelli Rossetti. Modelli realizzati interamente in velluto e impreziositi dai ricmi ad opera d’arte che ricordano il sarafan, abito tradizionale russo dalle decorazioni in broccato.

  

  

GIANNICO:

Esordio del nuovo talento calzaturiero, per la prossima stagione viene presentata una collezione che richiama il mondo del make up. Quattro sono le categorie proposte: una linea “Face” dove le scarpe vengono arricchite da decorazioni riguardanti i trucchi per il viso come la cipria, “Lips” con palette di rossetti e bocche laccate, “Eyes” con palette di ombretti impreziosite da cristalli e “Brushes” con tutti gli strumenti del make up artist e quindi pennelli per la cipria, per rossetto e ombretti.

  

  

BRIAN ATWOOD:

Atmosfere “Deco Bohemian” caratterizzano questa nuova collezione, un’attitudine eclettica influenzata dal fascino per le culture esotiche e dal lifestyle eccentrico e unico dei primi bohémien si combina ad elementi ispirati all’architettura, all’arredamento di interni e alle arti grafiche che si sono sviluppate nei primi decenni del ventesimo secolo in Euopa e negli Stati Uniti. Motivo iconico dell’Art Deco, il pavone, con le sue piume colorate, ispira i ricchi decori che appaiono su un’ampia gamma di modelli dai colori vibranti. Prezioso e molto sensuale il sandalo Dark Angel, scamosciato dal tacco alto, arricchito da piume naturali. Riferimenti all’età del Jazz e ai ruggenti anni Venti, che hanno fortemente influenzato lo stile Deco, emergono in calzature sofisticate ed eleganti che brillano di luce. La palette di colori spazia da profonde tonalità di bordeaux, viola e nero, fino a vivaci sfumature di rosa, giallo, color foglia di thè e blu, illuminati da accenti metallici.

  

  

  

CRISTIANO BURANI: 

Presenta “The Rainbow Collection”, glitter iridescente come polvere di stelle illumina il corpo in silhouette aderenti o in fluide geometrie con pieghe e volumi over. Elementi iperfemminili come pizzo, lurex, tulle plissettato e laminato sono abbinati a tessuti maschili dall’allure urbana e contemporanea. Contrapposizione insolita di lunghezze negli abiti e nelle gonne a vita alta: lunghe, super corte passando per le midi e giocando con capi spalla in pelliccia o velour dall’appeal metropolitano e quotidiano. Pelle multicolor intarsiata ad effetto cangiante e candy laminato iridescente. Colori come indigo blu, rosso passione, nero seducente, blush aubergine, acquamarina e bronzo, laminati e glitterati.

  

  

  

  

PERSOL:

La liaison fra Persol e il cinema viene celebrata con la nuova campagnaPersol. Meet the New Generation“. Il giovane e promettente attore Scott Eastwood interpreta lo stile iconico e insuperabile dei modelli Persol 649 e Persol Cellor, accessori cult dal design esclusivo che rinascono oggi con nuove montature. Le nuove versioni mantengono intatta l’autenticità dei modelli, scelti fin dagli anni Cinquanta dalle star di Hollywood, ma aggiornano il loro profilo con un frontale innovativo che si distingue per il ponte Victor Flex in metallo. È l’obiettivo del francese Mathieu Cesar a immortalare Scott Eastwood in quattro scatti in bianco e nero, essenziali e moderni, collocando le nuove montature di Persol nel contesto a loro più affine: nella nuova generazione di astri nascenti. Scott Eastwood, figlio dell’attore e regista Clint, sarà sul grande schermo con tre grandi kolossal:Snowden di Oliver Stone, Suicide Sqaud di David Ayer e Live By Night, di e con Ben Affleck.